• Emergenza Cie


    Denunciamo la situazione esplosiva in tutti i centri di detenzione della penisola. Chiediamo l'immediata chiusura di tutti i centri. I Cie sono disumani, inefficaci e costosi.
  • I Cie sono incostituzionali


    La restrizione della libertà personale per lasso di tempo fino a un anno e mezzo è disposta in via ordinaria dalla autorità amministrativa e non da quella giudiziaria.
  • Riformare la Bossi-Fini


    Smantellare il sistema dei Cie non è sufficiente, è necessario rivedere la legge Bossi-Fini e il pacchetto sicurezza, riformando il sistema degli ingressi.
  • Trasparenza!


    I Cie sono censurati: il monitoraggio è sottoposto a autorizzazione delle Prefetture, in modo discrezionale. Il diritto europeo prevede il diritto di accesso ai Cie da parte di enti che vogliano monitorare le condizioni del trattenimento.
  • Stop Lamezia


    La barba nella gabbia, la fisioterapia realizzata con la bottiglia d'acqua come attrezzo, il centro terapeutico circondato da filo spinato. Il centro calabrese era una vergogna. Ora chiudiamo gli altri!

“Mai Più CIE” – Incontro all’Università degli Studi di Bari

BARIMAI+CIE

Lunedì 7 aprile avrà luogo il secondo incontro della campagna  LasciateCIEntrare presso l’ Università degli studi di Bari Aldo Moro, Dipartimento di Scienze Politiche. Discuteremo della legge che prevede la privazione della libertà personale dei migranti, di negazione dei diritti umani nei CIE, e di quello che l’Italia e l’Europa dovrebbero fare per riformare il …

Continua →

Verona – Ciclo d’incontri “Sulle tracce dei sogni”

MANIFESTO-TRACCE-SOGNI-1-web-1

Architetti Senza Frontiere Veneto con il patrocinio del Comune di Verona e della Provincia di Verona e in collaborazione con l’Ordine degli Architetti  ha organizzato di un ciclo di incontri sul tema del ruolo dello spazio nelle principali tappe del fenomeno migratorio, a partire da giovedì 03 aprile 2014 ore 17.30 in Sala Farinati / …

Continua →

Ladispoli – Verso la carta di Lampedusa

Ladispoli

L’iniziativa “Verso la Carta di Lampedusa”, patrocinata dall’Assessorato alla cultura e dalla Delegata all’integrazione del Comune di Ladispoli, in collaborazione con quello di Cerveteri – è stata promossa dal’’Associazione La Metamorfosi in collaborazione con le Associazioni Maara, Animo, Afrocenter, Pixi, Kurmi, Uniti per Unire, Umanitas, Nuovo Malawi, comunità Africana – mediorientale – est europea- latino …

Continua →